Servizi

Finanziamenti e Accesso al Credito



Si tratta di relazioni per la verifica di fattibilità di progetti sostenuti da finanziamento bancario con eventuale cogaranzia Confidi (per esempio ISMEA- Istituto di Sostegno del Mercato Agricolo).

Analisi di rimodulazione mutui, valutazione immobili  a garanzia, verifica della produzione lorda vendibile.

Come funziona:

Il Confidi integra con la cogaranzia la garanzia bancaria al 50% (e oltre per i giovani agricoltori), consentendo la rimodulazione dei mutui esistenti, allungando il periodo di restituzione delle rate e la conseguente riduzione di valore.

La banca mutuante, riducendo il proprio rischio della stessa percentuale della cogaranzia, abbatte il tasso applicato ed accetta la rimodulazione del mutuo, a fronte delle verificate migliorie progettuali.

L’agricoltore-allevatore svincola così una parte di liquidità monetaria utile per le spese immediate e il pagamento fornitori. Da un lato si riduce il peso del mutuo e si dà ossigeno al comparto.

L’accesso a tale credito è consentito ad aziende finanziariamente sane e che dimostrino di migliorare la gestione.

 

Operativamente, è’ una consulenza effettuata in equipe con altre figure professionali, specialmente l’agronomo e l’analista del controllo di gestione.

Dopo la verifica della situazione economico-finanziaria-patrimoniale, viene effettuato uno o più approfonditi sopralluoghi in azienda con l’identificazione dei cespiti da porre a garanzia dell’intervento e la raccolta della documentazione.

Nell’occasione è verificata la situazione cartografica e catastale dei vari immobili (cespiti), la verifica della documentazione di affitti, compravendite, situazione mutualistica.